X

CHI SIAMO

Dal 1997 torrefacendo e confezionando le più pregiate miscele di caffè.

MO'KA CAFFÈ

Dal 1997 nello specifico settore della tostatura e confezionamento del caffè in cialde e capsule.

L’accurata selezione delle varietà più pregiate, importate direttamente dai luoghi di origine, la sapiente tostatura e miscelazione, il costante controllo di ogni fase della produzione, conferiscono al nostro caffè quel corpo e quell’ aroma insuperabili, peculiari caratteristiche del vero Espresso Italiano.

Il segreto di un buon caffè

Il segreto di un buon caffè è racchiuso nella materia prima, nella torrefazione (tostatura) e nelle operazioni che lo porteranno caldo e profumato sulla nostra tavola. La nostra produzione si contraddistingue per la grande attenzione artigianale che poniamo nella valutazione e scelta dei chicchi di caffè crudi e cotti e nella tostatura che garantisce freschezza e qualità, doti non riscontrabili nelle miscele industriali.

La Produzione

La produzione si dedica principalmente al confezionamento di caffè in diverse soluzioni ottime per ogni vostra esigenza. Dalle cialde monodose, alle capsule, fino al caffè in grani o macinato sia in busta che in barattolo sottovuoto. Inoltre confezioniamo caffè per conto terzi, sicuri di soddisfare le esigenze dei professionisti del settore.Dal 2006, per garantire ai propri clienti le migliori miscele di caffè, Mo'ka gestisce ogni fase del processo produttivo, dalla selezione della materia prima, alla composizione delle miscele, alla torrefazione sino al confezionamento, con macchine ad elevata tecnologia. Mo'ka cerca di soddisfare attraverso l'esperienza e le innovazioni acquisite ogni richiesta del cliente offrendo, inoltre, una vasta gamma di prodotti per la distribuzione.

IL CAFFÈ: DALLA PIANTA ALLA MACINATURA

LA PIANTA DEL CAFFÈ

La Coffea è la pianta del caffè originaria dell’Etiopia ma ormai diffusa in tutti i paesi tropicali, appartenente alla famiglia delle Rubiaceae. Ne esistono circa 60 specie, ma la quasi totalità della produzione mondiale del caffè coltivato è costituita da due specie: Varietà Robusta – Varietà Arabica. Varietà Robusta: i chicchi sono tondi, con un solco rettilineo, poco profumati e più amari, spigolosi, con una crema marrone tendente al grigio. Varietà Arabica: i chicchi sono allungati con un solco sinuoso: molto profumati, dolci, rotondi, leggermente acidi e spesso cioccolatosi, con una crema nocciola chiaro tendente al rossiccio e una gradevole punta di amaro. Le aree del mondo di maggior produzione sono il Sud America, seguito dall’Africa, dall’ America Centrale e Settentrionale, infine Asia e Oceania.

LA RACCOLTA

Il periodo di raccolta varia da paese a paese e dipende dal clima, dall’altitudine e dal decorso delle stagioni nelle zone di coltivazione. Questa è la fase più delicata e decisiva di tutto il processo di produzione; essa si compone di 5 passaggi:
  • Defruiting:il frutto viene separato dal seme del caffè
  • Lavaggio: il caffè viene lavato e depurato
  • Asciugatura: dopo il lavaggio il caffè viene steso al sole e fatto asciugare per circa una settimana
  • Spazzolatura: per eliminare l’eventuale strato creatosi sul chicco
  • Separazione: viene effettuata seguendo i due criteri della colorazione e della grandezza, spesso effettuata a mano

SELEZIONE

Dopo aver estratto il seme si ha il caffè verde. A questo punto è necessario selezionarlo per scartare i chicchi troppo maturi o in procinto di fermentare.

LA TORREFAZIONE

La torrefazione o tostatura è il processo durante il quale i grani vengono sottoposti a temperature tra i 180° e i 220°C mentre vengono agitati. I chicchi di caffè, prima di essere tostati, vengono sapientemente miscelati secondo ricette tradizionali o innovative proprie del torrefattore. La maestria consiste nell’armonizzare pregi e caratteristiche delle diverse qualità di caffè. Il chicco torrefatto aumenta così il suo volume del 30% circa, mentre il suo peso diminuisce poiché gran parte dell’acqua che lo compone evapora. Concluso il processo di torrefazione, i chicchi – di un bel colore che varia dal bruno scuro al mogano – vengono trasferiti dal tamburo su un setaccio e raffreddati il più rapidamente possibile per evitare che il calore protragga il processo di tostatura, bruciando le preziose sostanze aromatiche. I chicchi di caffè sono quindi pronti per la trasformazione e il confezionamento sia in cialde che in capsule.

Cialde e Capsule

Il ciclo di lavorazione inizia con l’aspirazione del caffè in grani, quindi la macinazione, la dosatura e il confezionamento di una dose da 7 gr. pressato tra due strati simmetrici di carta filtro termosaldabile. Successivamente vengono imbustate in carta alluminio, in atmosfera protetta (azoto) per conservare aroma e freschezza del caffè. Infine, una volta chiusa, viene trascinata alla stazione di trasporto e poi raccolta in scatole.

SCOPRI LE NOSTRE MISCELE DI CAFFÈ


Mo'Ka Caffè

Vuoi saperne di più sulle nostre miscele di caffè, accessori o effettuare un ordine?